Domenica, 21 luglio 2019

Vesto naturale e solidale. Il progetto con le scuole di ACU Toscana




Il progetto Vesto naturale e solidale, realizzato da ACU Toscana nell’ambito del programma della Regione Toscana cofinanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico, prevedeva una serie di appuntamenti formativi e laboratori con parecchie scuole della regione.

Naturale_solidale_logo_big-300x97_0.png 

E’ cosa nota, ormai, come il mondo del tessile occupi il terzo posto nella triste graduatoria delle cause di inquinamento ambientale del mondo (dopo l’industria dei trasporti e quella alimentare).
 
A questo si aggiunge la considerazione di come ormai anche in Italia ci si stia orientando verso un utilizzo selvaggio di manodopera extracomunitaria e comunitaria in assoluto disprezzo delle normative contrattuali in vigore nel nostro paese (vedi la produzione, qui in Toscana, di abiti e abbigliamento vario effettuata da manovalanza e imprenditoria cinese, assolutamente fuori controllo, e di imprese legate alla mafia).
 
Base comune del lavoro svolto nelle classi è stata, da una parte, l’indagine sulla provenienza, la natura e le caratteristiche della produzione tessile attualmente in voga nei nostri mercati e, dall’altra, le possibili alternative orientate ad un maggior rispetto per l’ambiente nella scelta delle materie prime per la produzione, nella produzione di rifiuti non inquinanti e nel rispetto dei più elementari codici di sicurezza e correttezza etica per i lavoratori impegnati.
 
Importante e significativa la partecipazione degli studenti dell’Istituto Buzzi di Prato che tramite l’utilizzo delle tecnologie apprese nel laboratorio, attrezzatissimo, della loro scuola hanno potuto effettuare analisi chimiche dei componenti e dei coloranti impiegati in una vasto campionario di abbigliamento.

La prima edizione del progetto si è conclusa a Terra Futura 2013 con un defilé di abiti realizzati dagli studenti degli Istituti tecnici coinvolti nel progetto, di cui vi daremo conto in un prossimo articolo corredato da un servizio video.
 
Vi proponiamo il video realizzato durante le varie fasi del progetto, con interviste a Clara Gonnelli, responsabile del progetto per conto di ACU Toscana, Salvatore Allocca, assessore regionale alla tutela dei consumatori, Giuseppe Bartolini, Direttore del Laboratorio di analisi dell’I.T.I.S. Buzzi di Prato, Roberto Curtolo, Dirigente scolastico dell’Istituto Russell Newton di Scandicci, e Diamantina Palacios Ordonez, Textile designer.