Mercoledi, 26 giugno 2019

Sport e scuola compagni di banco, 2,3 mln di euro per prolungare il progetto fino al 2021




Finanziato con 2,3 milioni di euro fino al 2021 il prolungamento del progetto ‘Sport e scuola compagni di banco'. La giunta regionale ha approvato nell'ultima seduta di giunta la delibera che contiene l'accordo di collaborazione che da quest'anno coinvolge, oltre all'Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana, Università degli Studi di Firenze, Università degli Studi di Pisa e Coni Toscana, anche il Cip Toscana.

Sport e Scuola compagni di banco', che ha preso il via nell'anno scolastico 2015-2016, si rivolge alle classi prime, seconde ed eventuali terze delle scuole primarie, e consiste nella programmazione didattica congiunta dell'insegnante titolare con l'esperto in Scienze motorie e nell'affiancamento dell'esperto all'insegnante titolare per un'ora settimanale. E' inserito nel Programma regionale di governo 2015-2020, rientra nell'ambito di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani, e promuove lo sviluppo di interventi volti a favorire l'attività fisica all'interno del contesto scolastico.