Giovedi, 6 ottobre 2022

Sociale, due milioni per la tutela dei diritti di minori e famiglie




Oltre 2 milioni di euro sono stati assegnati alle Zone distretto/Società della Salute per garantire la continuità e sviluppare ulteriormente il Sistema di protezione dei diritti delle bambine e dei bambini, degli adolescenti e delle famiglie, finanziato grazie a risorse nazionali del Fondo Famiglia 2021. Con queste risorse saranno integrate le attività per la presa in carico dei bisogni dei minori e delle famiglie, sarà data continuità ai percorsi socio-sanitari e sociali delle Zona Distretto/Società della Salute e alla rete dei Consultori che garantisce il collegamento tra le attività sanitarie e quelle sociali. Grazie ai fondi sarà inoltre realizzato in ogni Zona Distretto/Società della Salute almeno un ‘Centro per le famiglie’, che lavorerà con le altre strutture per definire modelli personalizzati per la cura ed il sostegno.

L’obiettivo è focalizzare gli interventi sui bisogni delle famiglie, insieme alla necessità di garantire risposte sempre più efficaci e prevenire ulteriori disagi, un lavoro che vede impegnate in prima persona le Zone distretto/Società della Salute, in stretta sinergia con tutti gli enti che si occupano della tutela dei diritti delle bambine e dei bambini.

Prevenzione e salute dei giovani, rinnovato l'accordo Regione e Unisi

categoria: