Venerdi, 5 giugno 2020

"La mia impronta sul mondo"




Il video "La mia impronta sul mondo" riassume il progetto realizzato dal plesso di XXV Aprile della Direzione Didattica di Bastia Umbra all'interno dell'iniziativa regionale "Scuola elettronica del consumo". Le attività svolte hanno riguardato il concetto di impronta ecologica, collegata ai consumi e alla fonti energetiche oggi più usate, alle emissioni di anidride carbonica, all’aumento dell’effetto serra e alle sue conseguenze. Sono stati fatti confronti tra realtà diverse, geograficamente (paesi sotto sviluppati) e storicamente (civiltà del passato) fino a rilevare la “carbon footprint” di ciascun alunno attraverso un questionario on line e delle famiglie con la compilazione del questionario proposto dall'Amministrazione Comunale sullo stesso tema. 
Punto centrale è stata l’individuazione dei comportamenti utili a rendere più “leggera” l’impronta sull’ambiente di ciascuno: bambino, adulto, amministratore, consumatore e la presa di coscienza della responsabilità individuale su questo tema.
Il progetto si è sviluppato in modo interdisciplinare, integrando l’ambito scientifico – geografico - storico con quello comunicativo – espressivo grazie anche con l’uso delle TIC Rilevante l’arricchimento offerto all’esperienza degli alunni dagli esperti coinvolti: esperti naturalisti, tecnici del Comune, Associazioni dei consumatori.
il video che ha lo stesso titolo del progetto, "La mia impronta sul mondo" racconta in modo essenziale ma completo l'esperienza vissuta dai bambini.
L'insegnante responsabile del progetto Paola Marconi  

INSERISCI LA REGIONE: 
categoria: 

 

Sei in