Giovedi, 6 ottobre 2022

Il MiTe con i giovani della Youth 4 Climate




Al via la settimana prossima la Regional Climate week organizzata a Libreville, in Gabon, dal Segretariato delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici (UNFCCC) in collaborazione con il Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite (UNDP), il Programma delle Nazioni Unite per l'Ambiente (UNEP) e Banca Mondiale. L'evento si terrà dal 29 agosto al 2 settembre e vedrà coinvolti governi, organizzazioni e società civile africana per rafforzare una risposta credibile e duratura al cambiamento climatico.

Dando seguito alla mobilitazione di giovani promossa dal governo italiano con l'evento che si è tenuto a Milano, in Italia, in occasione della Pre-COP26, dal 28 al 30 settembre 2021, che ha rappresentato l’opportunità per giovani da tutto il mondo per portare le proprie idee, partecipare ai dibattiti e attivarsi su questioni urgenti, Youth4Climate si è evoluta in un'iniziativa permanente, guidata dal Ministero della Transizione Ecologica e UNDP in collaborazione con Connect4Climate, UNFCCC e Youngo, affinché il dialogo intergenerazionale non si interrompa più e con l'obiettivo di ridurre le diseguaglianze, coinvolgere i giovani nei processi decisionali, favorire un programma di aiuti pubblico-privato, tra le proposte emerse a cui dare al più presto attuazione.

La settimana regionale sul clima africana fornirà una piattaforma per i rappresentanti dei governi nazionali e subnazionali, delle città, del settore privato, delle istituzioni finanziarie e della società civile per discutere insieme le opportunità per ricostruire meglio dalla pandemia di COVID-19, identificando le opportunità per implementare misure ambiziose per ridurre emissioni di gas serra e rafforzare la resilienza ai cambiamenti climatici.

In questo contesto il Ministero della Transizione Ecologica, in collaborazione con il segretariato UNFCCC, nell'ambito dell'iniziativa Youth4Climate, avvierà con i giovani della regione un dialogo per la definizione di un nuovo programma di capacity building volto a sviluppare nuove attività per rafforzare le capacità dei giovani migliorando la loro partecipazione ai processi di cambiamento climatico, che verrà presentato ufficialmente a New York in occasione dell'edizione Youth4Climate 2022.

L'obiettivo di questo nuovo programma intitolato "Capacity4Youth" è quello di contribuire a sviluppare le capacità dei giovani sui cambiamenti climatici, cercando anche di affrontare i collegamenti tra l'azione per il clima e l'attuazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile e delle tre convenzioni di Rio, al fine di fornire beneficiari giovani con la capacità e le conoscenze per sviluppare e attuare azioni a sostegno di approcci integrati e complementari a sostegno dell'azione per il clima nel contesto dello sviluppo sostenibile.

Una serie di sessioni tematiche, workshop e tavole rotonde verranno quindi organizzate a Libreville per creare insieme ai ragazzi un percorso di sviluppo delle loro conoscenze tenendo conto di quanto da loro stessi rappresentato l'anno scorso nello Youth4Climate Manifesto.