Lunedi, 28 novembre 2022

“Toscana ricomincia la scuola”. Le note di studentesse e studenti per l’avvio dell’anno




Anche quest’anno tutto esaurito per il concerto inaugurale per l’apertura dell’anno scolastico in piazza Duomo a Firenze, nell’area antistante Palazzo Strozzi Sacrati la sede della presidenza della giunta regionale.

Sono i giovani i protagonisti dell’evento, inizialmente previsto per il 15 settembre e poi rimandato causa maltempo, che ha visto sul palco l’esibizione delle orchestre di studentesse e studenti delle scuole della regione nate nell’ambito dello storico progetto regionale “La scuola tra i suoni” - Re.Mu.To (Rete Musica Toscana).

Quest’anno in concerto anche l’orchestra RISVA, realizzata nell’ambito delle attività promosse dall’Ufficio scolastico regionale della Toscana.

Il progetto regionale “LA SCUOLA TOSCANA TRA I SUONI”

La Regione Toscana promuove, sostiene e valorizza l'insegnamento musicale nelle scuole di ogni e grado del territorio. E’ in quest’ottica che va il progetto “La scuola tra i suoni”, coronamento dell'esperienza quotidiana dei giovani musicisti e occasione “ufficiale” per sperimentarsi, per gestire emozioni e sensazioni, per crescere psicologicamente e affettivamente.

Proprio mentre si svolge il concerto, arriva una notizia che ribadisce l’importanza del progetto "La Scuola Toscana tra i suoni". Il giovane Leone Pini, studente e talentuoso violinista dell’Orchestra Regionale Scolastica Toscana Junior, sarà tra i solisti che si esibiranno giovedì 29 settembre a Roma nel corso delle celebrazioni del 170° anniversario della fondazione della Polizia di Stato.

PARtime, servizi per l'infanzia e scuole imparano a combattere gli stereotipi di genere

Giovanisì, con Next Generation Fest la Toscana capitale della Generazione Z

categoria: